Facciamoci trovare. Il patrimonio culturale e gli open data

Tavola rotonda


Torino, 18 maggio 2018
Ore 9.30 - 13.00
Polo del '900. Museo diffuso della Resistenza - Palazzo San Celso - Sala conferenze, corso Valdocco 4/A

 

Il 17 aprile scorso si è svolto presso il Polo del ‘900 l’incontro curato da ISMEL - Istituto per la Memoria e la Cultura del Lavoro, dell'Impresa e dei Diritti Sociali il seminario Dati, informazioni, conoscenza. Il patrimonio culturale e i nuovi lavori creativi.

A seguito di quell’evento le sezioni regionali delle associazioni professionali aderenti a MAB Piemonte (ANAI, AIB e ICOM) propongono una tavola rotonda che coinvolga i professionisti dei tre settori dei beni culturali, archivisti, bibliotecari e operatori museali.

L’incontro è finalizzato alla prosecuzione del confronto su esperienze e sperimentazioni sul tema della generazione e condivisione di dati strutturati del patrimonio culturale.

Il punto di partenza sarà la presentazione del progetto pilota LOD (Linked Open Data) del CoBiS - Coordinamento Biblioteche Speciali e Specialistiche dell’area metropolitana di Torino, realizzato grazie a una convenzione con la Regione Piemonte.

L’invito a partecipare è rivolto a chi in ambito MAB Piemonte sta lavorando su questi temi, per individuare obiettivi e problematiche comuni e proporre possibili soluzioni, in vista della realizzazione di specifiche future iniziative a carattere informativo e formativo.

La tavola rotonda è aperta agli interventi di tutti partecipanti.

Mab Piemonte

PROGRAMMA

Saluti di Matteo D'Ambrosio (Polo del '900)

Saluti di Giovanni Ferrero (ISMEL)

  • Stefano Benedetto (Area Cultura della Città di Torino). Presentazione

  • Laura Moro (ICCD). Introduzione

  • Alessandra Ravelli (CoBiS). Il CoBiS. Una rete di istituti sul territorio

  • Gabriella Morabito (CoBiS) e Federico Morando (Synapta). Il catalogo aumentato. Il progetto e il Portale Linked Open Data del CoBiS

  • Chiara Veninata (ICCD). Il progetto ArCo (Architettura della conoscenza): una rete di ontologie per il patrimonio culturale
  • Sara Rivoira (ANAI Piemonte e Valle d'Aosta, Tavola Valdese) e Stefano Frache (Dynamix Italia). Il sistema informativo ABACVM della Tavola Valdese e il patrimonio culturale integrato

  • Anna Maria Marras (ICOM Piemonte e Valle d’Aosta). I musei iperconnessi: conoscere, condividere e comunicare