Comunicare Musei, Archivi e Biblioteche nell’era dei “social”. Opportunità e strategie di valorizzazione del patrimonio culturale

Il Workshop è un’occasione di riflessione su un nuovo modo di vedere i Beni culturali, di essere un visitatore/utente di un patrimonio del territorio, conosciuto, avvicinato, visitato attraverso la comunicazione messa in campo dalle varie istituzioni culturali.
Occorre comprendere quali opportunità nuove e inaspettate si possano cogliere e sfruttare per comunicare in modo efficace ed inclusivo e nel contempo stimolare l’interesse e partecipazione dei pubblici diversi anche alla cura delle risorse culturali sul territorio, con particolare attenzione ai giovani e alle interazioni con il mondo scolastico.

15 marzo 2018, ore 13.45-17.45, presso palazzo Fondazione ex Stelline, Sala Bramante,
Corso Magenta 61, Milano

Scarica il programma

Scarica le slide degli interventi (link nel testo del programma)

Mab Lombardia

Il coordinamento delle Associazioni AIB, ICOM, ANAI, MAB Lombadia (Musei, Archivi, Biblioteche) propone il tema “comunicazione” tra quelli oggetto del convegno bibliotecario di Biblioteche Oggi. Il Workshop è pertanto un’occasione di riflessione comune ai tre ambiti culturali sul come far conoscere oggi, far fruire il patrimonio culturale nell’era delle tecnologie e dei “social”. Un nuovo modo di vedere i Beni culturali, di essere un visitatore/utente di un patrimonio del territorio, conosciuto, avvicinato, visitato attraverso la comunicazione messa in campo dalle varie istituzioni culturali. Si può indagare quali influssi ricadano sui servizi e sull’accesso alle risorse culturali. Si accentua la convergenza e si riducono i rigidi steccati tra le tipologie di servizi offerti da Musei, Biblioteche e Archivi. Cresce la consapevolezza e genera la necessità di forme nuove di collaborazione nell’uso delle tecnologie digitali nei beni e servizi culturali e di condivisione e riutilizzo dei dati sul pubblico, e non solo. Ciò significa mettere in campo strategie e metodologie aggiornate, impiego di strumenti che richiedono professionalità specifiche, variegate, complesse per affrontare problemi economici e organizzativi di sostenibilità dei costi, nonchè innovative forme di partenariato e alleanza. Sono fondamentali l’adozione di strumenti e metodi condivisibili nella gestione del digitale, funzionali ai servizi, all’utilizzo pervasivo dei “social media”. L’accesso online di rete ai servizi culturali avvicina, infatti, il pubblico alle risorse culturali in modo diverso, multimediale, dinamico, facile, insolito, ma cruciale, da monitorare. E’ importante verificare scelte strategiche, consuetudini e criticità degli spazi fisici, “on site”e virtuali, in rete. L’approccio alla conoscenza del patrimonio su qualunque supporto, di qualunque natura, nei social network, rappresenta una via obbligata per capire e attirare nuovi utilizzatori dei servizi e delle risorse culturali del territorio. Occorre osservare comprendere quali opportunità nuove inaspettate si possano cogliere e sfruttare per comunicare in modo efficace, inclusivo e nel contempo stimolare l’interesse e partecipazione dei pubblici diversi anche alla cura delle risorse culturali sul territorio, con particolare attenzione ai giovani e alle interazioni con il mondo scolastico.

Iscrizione email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Realizzazione a cura di Ornella Foglieni, MAB Lombardia

 

Programma

 

14.00: Interventi

ORNELLA FOGLIENI, MAB: Presiede e coordina

NICOLA CAVALLI, UNIVERSITÀ BICOCCA: Comunicare la biblioteca. Un percorso dal catalogo al centro culturale.    Scarica l'intervento

GIANNI PENZO DORIA, UNIVERSITÀ DELL’INSUBRIA: Gli archivi come ancora di salvezza contro le notizie false e la Post –Verità.    Scarica l'intervento

ANNA MARIA MARRAS, ICOM, COMMISSIONE TECNOLOGIE: Trasformazione digitale nei musei. Strategie museali in divenire.    Scarica l'intervento


SARAH DOMINIQUE ORLANDI, ICOM, GRUPPO DI RICERCA
DIGITAL CULTURAL HERITAGE:Nuove direzioni della comunicazione dei Musei: risultati e riflessioni dal Sondaggio sulla Web strategy 2017 ICOM e MIBACT.    Scarica l'intervento

PAOLA DUBINI, UNIVERSITÀ LUIGI BOCCONI: Musei e archivi d’impresa e la valorizzazione dell’identità aziendale.    Scarica l'intervento

16.30: Comunicazioni

ISABELLA FIORENTINI, ASCMI - BIBLIOTECA TRIVULZIANA: “Sotto il cielo di cristallo”: un’esperienza milanese di collaborazione fra istituzioni MAB: come musei biblioteche e archivi possono comunicare la loro identità attraverso le mostre temporanee.    Scarica l'intervento

 

MARTA INVERSINI, LABORATORIO FORMENTINI PER L’EDITORIA, FONDAZIONE MONDADORI: Dalla periferia al centro e ritorno. Spazi e servizi per professionisti e lettori.    Scarica l'intervento

 

EUSEBIA PARROTTO, BIBLIOTECA COMUNALE DI TRENTO: Quando la partecipazione crea conoscenza. Un percorso fra i progetti Wikimedia della Biblioteca Comunale di Trento.    Scarica l'intervento

 

ROSANNA PAVONI, ICOM, COMMISSIONE CASE-MUSEO: storiemilanesi.org”:un sito dove si incontrano 15 luoghi dell’abitare domestico e professionale.    Scarica l'intervento

 

GRAZIA TATÒ,  ANAI, MAB:Archivi una comunicazione difficile.    Scarica l'intervento

Scarica l'articolo relativo al seminario pubblicato da Ornella Foglieni su Biblioteche Oggi (maggio 2018)